Corsica: le mie spiagge preferite lungo la Cote de Nacres

Quest’anno al rientro dal Canada, mi sono tenuta una settimana per rilassarmi in Corsica, l’isola che da quando ho 8 anni, è la protagonista delle mie estati.
Erano oramai 3 anni che non tornavo e ho riscoperto con grande piacere alcuni luoghi a me così famigliari che non mi stanco mai di visitare.

Al di là delle bellissime ma affollatissime Palombaggia, Rondinara e Santa Giulia nei pressi di Porto Vecchio, e altre spiagge meno famose che si trovano nella costa sud orientale, la Corsica ha delle piccole perle nascoste e “semideserte“ nella zona tra il porto di Solenzara e la baia di Pinarello.

Ecco alcune delle mie preferite, raggiungibili tranquillamente via terra, anche se alcune richiedono un piccolo ma poco impegnativo trekking:

Read more

In Namibia puoi cavalcare il dorso delle dune…#Duna45

La notte passata in tenda è stata fredda e buia, ma anche una delle più belle della nostra vita.

Avvolti nei sacchi a pelo in piuma in grado di sostenere basse temperature che questa notte sono scese di 7 gradi sotto lo zero, ci siamo stretti vicini ed abbiamo ascoltato per ore il suono del deserto.

Read more

Namibia capitolo 2, la strada per Sesriem

(Musica consigliata, Nuvole bianche, Ludovico Einaudi)


Le tende alle finestre della casetta lasciano intravede la luce del giorno ed il picchio mattiniero è già al lavoro sull’albero davanti.
Il freddo pungente si sente attraverso ogni movimento fatto sotto al piumone che lascia entrare l’aria ghiacciata.
Non è facile uscire dal letto questa mattina.

Read more

Namibia: primo capitolo di viaggio

Ti se i mai trovato a guardare senza respirare uno spazio sconfinato, sentendo come se quella stessa vista si fosse posata sul fondo dello stomaco?
Hai mai provato un brivido così forte tanto da farti male alla pelle per l’emozione?
Hai mai avuto lacrime di gioia ghiacciate sulle guance per il troppo freddo, ma esserne felice del fatto che rimanessero lì per farti capire che ciò che stavi vedendo era emozione pura? Read more

Giappone: la scalata al Monte Fuji

Tra le Aquile sul picco del mondo

Per un momento ho creduto di essere in paradiso….. le nuvole bianche come panna montata sotto di me, la fierezza e la solidità di questa montagna che aveva sostenuto il mio corpo che si era fatto sempre più pesante e  il sole con i suoi raggi che illuminavano il palcoscenico di un’alba che resterà per sempre impressa nel mio cuore. Read more

Viaggio nel Sud del Laos: Xe Pian N.P. la foresta fantasma.

Come tutti gli anni utilizziamo le ferie per andare in un paese del mondo e scoprire la sua meravigliosa natura ma soprattutto per conoscere le specie animali a rischio, cercare di vederle da vicino con i miei occhi e provare a capire perché stiano scomparendo.

Quest’anno l’obiettivo era vedere il delfino dell’Irrawaddy e se non vedere almeno sentire l’incantevole suono emesso dal Gibbone dalla guance Rosa, un primate originario del sud est asiatico e che come bene sottolineato da tantissime e guide, soprattutto presente nelle foreste del Sud del Laos.

Read more

ISLANDA: viaggiando sospesi nel tempo.

Quello in Islanda è un viaggio nel tempo.
In sole quattro ore di volo dall’Italia, si torna indietro di alcune ere geologiche. Il vuoto che si percepisce già dal finestrino dell’aereo toglie il fiato.
Pochissimi alberi e lava ovunque. A perdita d’occhio un mare di onde nere ricoperte di un verde brillante. Read more