Namibia: primo capitolo di viaggio

Ti se i mai trovato a guardare senza respirare uno spazio sconfinato, sentendo come se quella stessa vista si fosse posata sul fondo dello stomaco?
Hai mai provato un brivido così forte tanto da farti male alla pelle per l’emozione?
Hai mai avuto lacrime di gioia ghiacciate sulle guance per il troppo freddo, ma esserne felice del fatto che rimanessero lì per farti capire che ciò che stavi vedendo era emozione pura? Read more

ISLANDA: viaggiando sospesi nel tempo.

Quello in Islanda è un viaggio nel tempo.
In sole quattro ore di volo dall’Italia, si torna indietro di alcune ere geologiche. Il vuoto che si percepisce già dal finestrino dell’aereo toglie il fiato.
Pochissimi alberi e lava ovunque. A perdita d’occhio un mare di onde nere ricoperte di un verde brillante. Read more