Thailandia; respirando la Natura di Khao Sok NP – 1a parte.

Addentrandosi piano piano nella fitta vegetazione i canti degli uccelli diventano sempre più forti e frequenti. Il suono delle cicale in amore è quasi assordante e ha quasi gli stessi decibel di una pialla, tipo quelle che ci sono ancora nelle vecchie officine nelle quali si costruiscono mobili. A volte è talmente vicino e assordante che si è quasi tentati di tapparsi le orecchie. Read more

Laos: Wat Phu, il tempio della montagna patrimonio UNESCO.

E’ una calda e umida mattina di gennaio quando attraversiamo a piedi il confine di Vang Tao, lasciandoci alle spalle la Thailandia per entrare in Laos.

A piedi si percorre un tunnel sotterraneo di cemento grigio a due corsie, una in entrata e l’altra in uscita, diviso da una ringhiera di tubulari in ferro grezzo alta fino al soffitto, una struttura fredda e impersonale che evoca i trascorsi drammatici di quei territori che ancora faticano a dissolversi. Read more