Paola, diario dal Myanmar, Bago

Continua da…Lago Inle

Restare sul lago Inle non aveva molto senso per noi, dato il clima e l’impossibilità di fare escursioni- Ancora una volta quindi prepariamo i bagagli e dopo un consulto della guida e della gentilissima signora alla reception del nostro albergo decidiamo di partire nuovamente e andiamo a Bago!
Non era nelle nostre previsioni, ma dovevamo iniziare a dirigerci verso sud e quella tappa ci sembrava interessante: la seconda pagoda per altezza della Birmania e budda reclinati ci sembrano attrazioni degne attenzione…e poi ne avevamo abbastanza di acqua !
Prenotiamo e paghiamo direttamente in albergo in nostro trasferimento notturno verso Bago: 10 ore di pulman valgono un trattamento VIP con tutti i confort compreso un  carico di fiori freschi nel bagagliaio.

Read more

Paola, Diario dal Myanmar – Lago Inle

…Continua da….Bagan

Questa volta abbiamo deciso di cambiare: il trasferimento per la prossima tappa sarà di giorno!
Eccoci qui, sul nostro pulmino pronti per la partenza: destinazione Lago Inle.

I bagagli sul tetto, all’interno i nostri compagni di viaggio: due occidentali e il resto birmani! Non sappiamo di preciso quanto durerà il viaggio: chi dice 5, chi dice 7, altri si spingono fino a 10 ore… ma siamo in Birmania, dove le settimane hanno 8 giorni e tutto è relativo!

Read more

Paola, Diario dal Myanmar – Bagan

Continua da “I primi giorni”

Il viaggio per Bagan inizia in pieno stile birmano: stazione autobus in notturna, affollata e disordinata. Gente ed autobus che si rincorrono con uno schema che solo loro conoscono, ma tutti alla fine sembra che sappiano dove dovevamo andare.

L’autista del taxi che ci ha accompagnato ci ha detto di sedere e di aspettare. Qualche altro occidendale (5 in tutto) ci fanno compagnia: è biuo ed inizia a piovere e noi, sappiamo solo l’orario di partenza: 20,30 e non abbiamo neppure il biglietto.
Read more