British Columbia al di fuori dei circuiti di turismo di massa. Esperienza naturalistica nella terra dei Grizzly.

Knight Inlet Lodge – Campbell River

Per raggiungere Campbell River da Tofino e percorrere i 250 km che le separano, ci vogliono circa 3 ore di macchina. Si ripercorrere a ritroso la w4 fino allo svincolo e si seguono le indicazioni per Port Hardy che è l’ultima cittadina situata all’estremità nord dell’isola, oltre la quale non esiste più nulla.

Una volta arrivati a Campbell non ci sarà molto da fare, in quanto è una città portuale, che offre pochi ristoranti e molti fastfood e centri commerciali.

A pochi km però c’è il parco nazionale, l’ Elk Falls Provincial Park and Protected Area con una bella cascata, un ponte sospeso che la sovrasta e alcuni trekking lungo il canyon che occupano una giornata intera di cammino.

Read more

Tofino e Pacific Rim – alcuni suggerimenti su cosa fare e dove dormire

Pacific Rim e Tofino
La scelta di FuoriMappa di visitare Vancouver Island è caduta soprattutto per l’alta probabilità che questa immensa isola offre di poter incontrare la fauna locale, sia di terra facendo trekking, che di mare, partecipando ad una delle escursioni organizzate per potersi avvicinare il più possibile a balene, orche e leoni marini.

thumb_DSC03788_1024

Raggiungere Tofino:
Raggiungere Tofino da Vancouver richiede circa mezza giornata di viaggio.
Il porto dal quale partire è Horseshoe Bay e la compagnia che presta servizio è la BC Ferries; è consigliabile prenotate preventivamente i biglietti sul sito (https://www.bcferries.com/).

Potete presentarvi direttamente al porto e acquistare i biglietti ma non c’è garanzia che ci riusciate vista l’affluenza in alcuni periodi dell’anno soprattutto tra Giugno e Settembre. Il costo del biglietto per 2 adulti più una utilitaria (tipo Toyota Corolla) è approssimativamente di 95 dollari canadesi.
L’alta stagione va da Giugno a Settembre, come in Italia. E’ consigliabile prenotare il biglietto con largo anticipo tramite il sito ufficiale, per evitare lunghe ed inutili attese al porto.

Read more

Prime impressioni da Vancouver Island; istantanea di viaggio.

Ho iniziato a programmare questo viaggio quasi un anno prima della partenza.

La questione è semplice, come per la Namibia, il Canada è uno di quei paesi che richiede tempo, e per chi come me non ne ha il tempo in viaggio è prezioso. Per poter godere il più possibile i giorni che avevo a disposizione è stato essenziale uno studio e una pianificazione della meta.

L’ho sognato quindi per molto tempo, ho guardato foto, ascoltato racconti e anticipato emozioni cercando di carpire quello che gli altri cercavano di raccontare.

Ma è stato tutto inutile perché quando si attraversa una fitta foresta secolare e ci si trova davanti all’immensità di un silenzio verde come quello che mi sono trovata davanti percorrendo il sentiero nascosto del Jamie’s Rainforest Inn, nessun presupposto era come quello preventivato…nessuno. Read more

British Columbia: informazioni pratiche e curiosità

Durante il  viaggio di rientro dalla British Columbia mi sono trovata a classificare una lista di punti per chi sta iniziando a pianificare il suo prossimo viaggio in questo splendido paese. Ecco una lista di informazioni pratiche, alcune magari scontate, altre un po’ più curiose.
Partiamo dalla più importante che serve per l’ingresso nel paese.

#1 – eTA – (Electronic Travel Authorization )
Per entrare nel paese avrete bisogno del eTA (Electronic Travel Authorization ) che potete ottenere in pochi minuti tramite il sito ufficiale https://www.canada.ca/en/immigration-refugees-citizenship/services/visit-canada/eta/facts-it.html.
Dovrete inserire i vostri dati ed il numero di passaporto, riceverete poi una email di conferma che vi dice che il vostro visto è stato accettato ed è linkato al numero del vostro passaporto. Read more

Corsica: le mie spiagge preferite lungo la Cote de Nacres

Quest’anno al rientro dal Canada, mi sono tenuta una settimana per rilassarmi in Corsica, l’isola che da quando ho 8 anni, è la protagonista delle mie estati.
Erano oramai 3 anni che non tornavo e ho riscoperto con grande piacere alcuni luoghi a me così famigliari che non mi stanco mai di visitare.

Al di là delle bellissime ma affollatissime Palombaggia, Rondinara e Santa Giulia nei pressi di Porto Vecchio, e altre spiagge meno famose che si trovano nella costa sud orientale, la Corsica ha delle piccole perle nascoste e “semideserte“ nella zona tra il porto di Solenzara e la baia di Pinarello.

Ecco alcune delle mie preferite, raggiungibili tranquillamente via terra, anche se alcune richiedono un piccolo ma poco impegnativo trekking:

Read more

Lungo le sponde del Kinabantangan – Borneo

Il Kinabatangan è il fiume più lungo della Malesia che scorre per la maggior parte del suo percorso attraverso le ampie pianure ricoperte di giungla del Sabah, nel Borneo settentrionale, per poi sfociare in un tratto di Oceano Pacifico che divide il Borneo dalle Filippine che si trova tra Sandakan e Kampong Tambisan.

Read more

Viaggia e aiuta a ripiantare la foresta del Borneo – Mescot –

Sei un viaggiatore consapevole che non ha nessun tipo di problema nell’adattarsi ad ogni situazione? Per te viaggiare significa anche anche dare un contributo al mondo? Cerchi sempre esperienze che aiutano a sostenere le economie locali e che tutelino al tempo stesso i parchi nazionali e le specie che vi abitano?
Allora questa esperienza fa per te!

Read more

Danum Valley: antiche memorie di giungla

Un rumore secco di rami che si rompono ed un tonfo ovattato sul suolo subito dopo.

John, la giovane guida pochi passi avanti a noi si ferma e ci fa cenno di rimanere immobili lì dove siamo; con la mano aperta e le 5 dita tirate, l’indice dell’altra mano di fronte alla bocca accenna ad uno “shhhh”.

Con la testa rivolta verso l’altro scruta attentamente tra le cime degli alberi.

Read more