Home » Non classificata

Non classificata

Namibia: la conservazione attraverso l’educazione.

Okonjima non è solo una riserva naturale, ma è principalmente salvaguardia dei grandi carnivori africani e tutela del loro ambiente.
E’ conservazione attraverso educazione, ecco perché ho scelto di investire qui una parte del mio viaggio in Namibia.

Namibia in SELF DRIVE; alcuni consigli per vivere al meglio il vostro viaggio on the road.

20160730_173734

Sesriem Campsite

Un viaggio in Namibia in self drive è un’esperienza che non si dimentica più.
La vastità dei paesaggi, la natura incontaminata, il silenzio e la lontananza da tutto sono caratteristiche di questa avventura.

Se avete optato per un viaggio di questo genere sarete sicuramente degli avventurosi che non si fermano davanti alle prime difficoltà e che amano le sfide oltre che viaggiare in macchina attraverso spazi infiniti.

Se siete in procinto di partire avrete sicuramente tutto pianificato, perché – a meno che non vi aggreghiate ad un gruppo con partenze già stabilite – non è di certo un viaggio che si organizza in qualche giorno.

Auto e lodge vengono in genere prenotati mesi se non addirittura un anno in anticipo (soprattutto all’interno dei parchi) quindi, a meno che non dormiate in macchina o in tenda, avrete già un precorso definito, un’auto prenotata e le sistemazioni per la notte.

Ecco allora qualche piccolo consiglio per vivere al meglio il vostro viaggio in Self Drive, a cui magari non avete pensato:

Leggi tutto »Namibia in SELF DRIVE; alcuni consigli per vivere al meglio il vostro viaggio on the road.

Namibia: primo capitolo di viaggio

Ti se i mai trovato a guardare senza respirare uno spazio sconfinato, sentendo come se quella stessa vista si fosse posata sul fondo dello stomaco?
Hai mai provato un brivido così forte tanto da farti male alla pelle per l’emozione?
Hai mai avuto lacrime di gioia ghiacciate sulle guance per il troppo freddo, ma esserne felice del fatto che rimanessero lì per farti capire che ciò che stavi vedendo era emozione pura?Leggi tutto »Namibia: primo capitolo di viaggio

Thailandia; respirando la Natura di Khao Sok NP – 1a parte.

Addentrandosi piano piano nella fitta vegetazione i canti degli uccelli diventano sempre più forti e frequenti. Il suono delle cicale in amore è quasi assordante e ha quasi gli stessi decibel di una pialla, tipo quelle che ci sono ancora nelle vecchie officine nelle quali si costruiscono mobili. A volte è talmente vicino e assordante che si è quasi tentati di tapparsi le orecchie.Leggi tutto »Thailandia; respirando la Natura di Khao Sok NP – 1a parte.

Costa Rica – Pagaiando tra le “viscere” del Tortuguero

Quando parliamo di Costa Rica parliamo di una nazione che nel 2012 si è guadagnata la prima posizione nel continente americano nella classifica “Environmental Performance Index”, il che significa che ha promosso positivamente  politiche tese alla conservazione del territorio che, si stima, sia composto da circa il 65% di foresta vergine e aree protette.

E posso garantire che sorvolandone il territorio con un  bimotore da 12 posti piloti compresi, a bassa quota è possibile constatare quanto queste affermazioni siano veritiere.

Leggi tutto »Costa Rica – Pagaiando tra le “viscere” del Tortuguero

Viaggio nel Sud del Laos: Xe Pian N.P. la foresta fantasma.

Come tutti gli anni utilizziamo le ferie per andare in un paese del mondo e scoprire la sua meravigliosa natura ma soprattutto per conoscere le specie animali a rischio, cercare di vederle da vicino con i miei occhi e provare a capire perché stiano scomparendo.

Quest’anno l’obiettivo era vedere il delfino dell’Irrawaddy e se non vedere almeno sentire l’incantevole suono emesso dal Gibbone dalla guance Rosa, un primate originario del sud est asiatico e che come bene sottolineato da tantissime e guide, soprattutto presente nelle foreste del Sud del Laos.

Leggi tutto »Viaggio nel Sud del Laos: Xe Pian N.P. la foresta fantasma.