Page e la divertente abitudine di sbattere tutto per terra. 3 consigli su dove mangiare in un’autentica atmosfera Far West.

Dopo aver goduto delle bellezze naturali della zona di Page, in Arizona, quali Antelope Canyon, Horse Shoe Bend e Lake Powell non resta che chiudere la giornata con un pranzo da vero Far West.

La vita di Page, quella “movimentata”, si svolge lungo la via principale che attraversa il paese, per una lunghezza di ben 4 incroci.

Qui in paese troverete tutto quello che vi serve: benzina, rifornimenti vari, take away, cucina thay, cinese, ristorantini che servono piatti americani, i vari uffici di tour e attrazioni della zona, supermercati di cui uno piuttosto grande e ben servito e poi c’è lui
Così come a Milano c’è l’incontestato re della griglia “Paolino il mago dello spiedo” a Page non può che esserci che lui…Big John’s Texsas BBQ.

La brace h24 di Big John’s Texsas BBQ
La brace h24 di Big John’s Texsas BBQ

Uno di quei posti dove le tavolate sono solo conviviali perché più che un ristorante questo è una fiera di paese, dove sui tavoli ad aspettarti oltre al porta salse da mettere sui piatti ci sono cestelli pieni di noccioline che vengono riempiti non appena la soglia scende sotto il limite visibile alle grosse cameriere, e le cui bucce, non devono essere assolutamente lasciate sul tavolo. No no no signori miei, le bucce DOVETE, e sottolineo l’imperativo, sbatterle per terra, così, brutalmente! Insomma fate quello che non avreste mai osato fare nemmeno nel cortile della casa di campagna della nonna della vostra amica, che tanto poi sarebbero passati i maiali a raccoglierli…qui fatelo, è lecito, anzi d’obbligo!

Big John’s Texsas BBQ

Dettagli a parte, Big John’s Texsas BBQ è un posto per cuori (e stomaci) forti. I piatti principali, sono ovviamente a base di carne rigorosamente cotta alla brace. Qui il BBQ, ricavato dal recupero di una vecchia locomotiva dismessa, va incessantemente, 24/7 anche perché come potrete capire dalle foto, spegnere questa brace è come cercare di fermare un processo nucleare in atto. 

Anche se mangerete all’aperto puzzerete di bbq fino al midollo e ci vorranno 3 docce per togliervi da dosso l’affumicatura che vi farà sentire pronti per essere abbrustoliti come non mai.

Le IPA locali

Da provare assolutamente le costine, occhio che ce ne sono di 2 versioni, se non siete pronti prendete quella piccola (Half board)…che sono “solo” 6…
Altri piatti che trovate, oltre ai classici hamburger sono misti di fagioli e altre tipologie di carne come il mezzo pollo che cotto così diventa davvero super morbido.

Per le foto dei piatti vi rimando direttamente a TripAdvisor perché vai a capire come mai non le ho più sul telefono…

Da provare assolutamente le IPA locali, che sono una bomba, io ne ho bevute 4…(forse per quello che non trovo più le foto dei piatti…vai a capire te…).

Big John’s Texsas BBQ, Page
Big John’s Texsas BBQ, Page

Tirando le somme: saranno state le 4 ipa a testa per mandar giù le costine affumicate con i 50 gradi esterni, le escursioni fatte in mattina ma Big John’s Texsas BBQ è stato un posto che ha lasciato il segno, per terra con le sue bucce, addosso, con il suo odore di bbq e dentro perché i piatti riesci a digerirli dopo più di 24 ore.

Glen Canyon Steack House:

Altro posto anche se meno degno di nota, dove si può mangiare un hamburger in un ambiente decisamente meno rustico, ma non più di tanto, è il Glan Canyon , situato in un casolare di legno, ovviamente a vetrate buie, senza spazio per mangiare fuori che qui non ha quasi nessuno e con un bel cartello chiaro che li dentro si entra disarmati! Quindi mi raccomando pistole e coltelli lasciateli in camera!

Steer 89; se torno ci vado!

Ecco, questo è un posto che mi sento di consigliare a naso senza averlo provato…Purtroppo scoperto a caso l’ultima sera visto che passandoci davanti per purissimo caso visto che si trova in una vietta nascosta e molto buia di Page, sembra fosse una stalla dismessa e chiusa da anni. Passandoci di fronte ci siamo invece accorti che c’era dentro gente proprio grazie al fatto che passando di lì si è aperta la porta. Purtroppo però in quel momento i fumi di del BBQ di John’s si stavano ancora facendo sentire nel mio stomaco, e non ho avuto il coraggio di entrare ad ordinare qualcosa quindi mi sono limitata a dare una veloce sbirciata all’interno.

Se qualcuno vorrà provarlo mi faccia sapere 🙂 io di TripAdvisor mi fido e non mi fido…ma le premesse per essere un ottimo Saloon c’erano tutte!


Il viaggio continua in direzione Gran Canyon, al prossimo post ;).

12 pensieri riguardo “Page e la divertente abitudine di sbattere tutto per terra. 3 consigli su dove mangiare in un’autentica atmosfera Far West.

  • Gli americani sono…americani! Tante loro abitudini ci lasciano perplessi! Comunque, fino a poco tempo fa, anche a Milano esisteva un ristorante Tex-Mex dove imperava il “butta tutto per terra”. Chissà se esiste ancora… Complimenti per il meraviglioso viaggio!

    "Mi piace"

  • Devo dire che trovare un cartello in cui si invita le persone a entrare nel locale disarmati, se da una parte mi fa sentire al sicuro, dall’altra mi fa capire che le armi lì sono drammaticamente ovunque. 😦

    "Mi piace"

  • Che atmosfera da film western! Mi piacerebbe tantissimo fare sosta in uno di questi locali così autentici, durante un road trip. Sarebbe la ciliegina sulla torta. Comunque anche da noi Si usa buttare le bucce delle noccioline a terra, perchè poi le mangiano piccioni e gabbiani!

    "Mi piace"

  • Mi sono troppo divertita a leggere il tuo racconto! Io di Page ricordo un caldo mostruoso e una navigazione monotona sul Lago Powell. E’ stato tanto tempo fa e non credo di aver mangiato dal mitico Big John’s Texas BBQ altrimenti me lo ricorderei di sicuro. Ma, mi chiedo, qualcuno le raccoglie le bucce di noccioline a terra o restano li per sempre?

    "Mi piace"

    • Sono contenta ti sia piaciuto :). Il caldo e la lenta navigazione sono rimaste le stesse ma probabilmente il mitico bbq esiste da pochi anni. Si le bucce vengono tirate su quando vedono che i clienti non riescono ad appoggiare i piedi per terra e hanno le ginocchia in gola quando si siedono al tavolo :).

      "Mi piace"

  • Ah ma allora è proprio vero che buttano tutto per terra, credevo fosse solo una diceria! Comunque il primo è il mio preferito, fosse solo che se ti ha fatto perdere la testa vale sicuramente di essere provato ahaha

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.