Viaggio in Lapponia: preparazione alla prima avventura artica in gruppo.

Un viaggio cominciato quasi per caso, una richiesta sussurrata che poi si è trasformata in un’avventura condivisa.

Un desidero espresso sotto voce da un’amica, che vorrebbe vedere l’aurora boreale e che, in quanto agenzia di viaggio, ha chiesto a me di realizzare.
Una richiesta che mi ha presa un po’ alla sprovvista perché, fino ad oggi, il nord Europa non è mai stata una delle mie mete, ma quando mi ha chiesto “Per piacere organizzalo come se lo dovessi fare te…” non ho saputo resistere, e piena di entusiasmo mi sono messa al lavoro.

Ho letto parecchi programmi di viaggio focalizzandomi sulla zona Norvegia/Finlandia.

Mi sono documentata per studiare il territorio e capire quale fosse il periodo migliore per poter vedere l’aurora e, fino qui, è quello che farebbe qualsiasi buon agente di viaggio, ma ogni volta mi tornavano in mente le sue parole e, a quel punto mi sono spogliata delle sole vesti di agente e mi sono totalmente calata in quelle di FuoriMappa ed è così che ho iniziato a sentire anche questo viaggio, il mio viaggio.

Ho preventivato molteplici ipotesi, dal solo pernottamento alle varie escursioni.

Ho cercato tra diversi Tour Operator che offrivano a prima vista tutti la stessa cosa, ma in quanto agente e consulente è mio compito cercare di trovare sempre la soluzione migliore per i miei clienti.
Ma in testa continuava a risuonare la sua richiesta: “Per piacere organizzalo come se lo dovessi fare te…” e a quel punto ho fatto davvero di più.

Non fraintendetemi, non è che per gli altri clienti non lo faccia, semplicemente è che non tutti amano viaggiare come piace a me, quindi ciò che faccio è personalizzare il più possibile la richiesta del cliente.

Fatta la scelta sulla base dei criteri organizzativi ed etici di FuoriMappa sono tornata da lei per sottoporle il progetto.

Ed è così che le ho presentato il programma accuratamente selezionato di un Tour Operator che già in tempi non sospetti (2010), vinceva il premio AITR del “Turismo responsabile italiano”.

Al centro di tutto una riserva naturale, al confine tra le 3 lapponie oltre al circolo polare artico. Un programma ricco di avventure incredibili, come i safari artici su slitte, le ciaspolate con pesca sui laghi ghiacciati e la ricerca notturna dell’aurora, il tutto presso una piccola cittadina in capo mondo, con chalet sparsi nel bosco che affacciano su un fiordo.

Un programma che lascia trasparire la forma di rispetto per le popolazioni e l’ambiente che viene messa alla base di ogni viaggio, la stessa che cerco ogni volta che ne intraprendo uno.

Le energie che negli anni hanno speso per custodire i tesori dei paesi che trattano, la scelta dei fornitori, l’accurata selezione dei servizi e questo trapelare di rispetto verso il paese che si va a trattare sono stati decisivi nella mia proposta. Un viaggio che valorizza il tempo a disposizione senza dimenticare il rispetto del paese che si va a visitare.

Insomma mi sono talmente immedesimata nella scelta di questo viaggio “come se fosse mio” che alla fine ho deciso di renderlo anche mio, e mi sono aggiunta a loro.

Così da tre che erano le ragazze che volevano partire, siamo diventati 5 ma non ci siamo fermati qui! L’entusiasmo nel trasmettere queste meraviglie è passato ad altri amici, e siamo diventati 7, poi ancora 8, poi 9 e alla fine andremo via in 11!!!

Questa esperienza mi permetterà di conoscere direttamente dei paesi che fino ad oggi non ho mai visitato, vivere esperienze nuove e provare direttamente i servizi sostenibili di un operatore che sembra avere tutte le carte in regola per diventare un mio fornitore fisso.

Credo fortemente nella scelta e selezione delle strutture e degli operatori di settore, in quanto, grazie a loro il nostro non sarà solo un viaggio, ma un investimento volto a sostenere popolazioni locali che a loro volta mantengono un ambiente intatto e genuino e che al mio rientro potrò classificare con le mie icone F.M.S.I.

Ora non ci resta che aspettare il 15 Febbraio, quando partiremo tutti insieme per questa nuova avventura, alla volta della Lapponia sotto il cielo coperto dall’aurora boreale

Seguiteci anche sui social che vi racconteremo tutto!

2020-02-15T11:57:00

  days

  hours  minutes  seconds

until

Avventura artica

 

 

10 pensieri riguardo “Viaggio in Lapponia: preparazione alla prima avventura artica in gruppo.

  • La Lapponia in inverno è magica ma io l’ho adorata d’estate: silente come non mai e spettacolare nelle sue notti cortissime. Sono stata fortunata perché, in una breve notte di fine agosto, sono riuscita comunque a vedere l’Aurora. Era un anno pieno di tempeste solari, sicché ero un po’ favorita.

    "Mi piace"

    • Mi sono ripromessa di tornarci anche in estate soprattutto perché c’è la possibilità di fare appostamenti in alcuni luoghi molto remoti per osservare la fauna. L’aspetto dei luoghi silenziosi è un aspetto che amo molto.

      "Mi piace"

  • Che meraviglia questa richiesta così sentita dell’ “organizza come se fosse un viaggio per te”!!! Così sì che hai potuto davvero sbizzarrirti e soprattutto metterci il cuore! Che viaggio…da sogno!

    "Mi piace"

    • Grazie, é esattamente quello che cerco di fare per chiunque mi chieda un viaggio ma qui è stato più facile perché chi me l’ha chiesto mi conosce sa come viaggio e cosa cerco 🙂

      "Mi piace"

  • Pensa che invece per me è un periodo che sono attratta proprio da paesi del nord, quelli verso l’artico, paesaggi particolari e anche tradizioni, modi vivere e di essere diversi. Seguirò il tuo viaggio con molto interesse, costi inclusi!! 🙂

    Piace a 1 persona

  • Stupendo questo viaggio! Vedere l’aurora boreale è sempre stato uno dei miei segni. Sono arrivata a tanto così dal realizzarlo ma poi il budget era diventato troppo alto per poter essere fattibile e così abbiamo dovuto rimandare a tempi migliori, ma seguirò sicuramente il tuo viaggio!

    Piace a 1 persona

    • Si è sicuramente un viaggio importante, ma mi ha talmente elettrizzata che non ho saputo resistere. Grazie spero di farti vivere comunque delle belle emozioni raccontandotelo;)

      "Mi piace"

Rispondi a lucia Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.