Viaggia e aiuta a ripiantare la foresta del Borneo – Mescot –

Sei un viaggiatore consapevole che non ha nessun tipo di problema nell’adattarsi ad ogni situazione? Per te viaggiare significa anche anche dare un contributo al mondo? Cerchi sempre esperienze che aiutano a sostenere le economie locali e che tutelino al tempo stesso i parchi nazionali e le specie che vi abitano?
Allora questa esperienza fa per te!

304803_10150317328067764_4815314_n
Il Punto di partenza al villaggio “Mescot”

Sabah, Borneo malesiano, lungo le rive del fiume Kinabatangan, a circa un centinaio di chilometri da Sandakan, i componenti di un piccolo villaggio nel 1997 decisero di formare  una cooperativa che permettesse ai viaggiatori di entrare in diretto contatto con la cultura del posto, con l’ambiente e di combattere le problematiche conseguenti il commercio della palma da olio e altri sfruttamenti del territorio.

Questa piccola comunità chiamata Mescot, si rivolge a viaggiatori eco-consapevoli invitandoli a collaborare e ad entrare nel loro mondo in maniera attiva e collaborativa. In questo modo gli “ospiti” potranno portare il loro contributi ripiantando parti di foresta in  di parti di foresta per riattivare quel processo naturale di “rinfoltimento del territorio”.

296005_10150317329762764_2533326_n
Il “Ristorante” affacciato sulla laguna

Questo processo è semplice e naturale. Attraverso la ripiantumazione la comunità vuole fare in modo che gli animali che si nutrono dei frutti di queste piante, ritrovino nella nuova foresta, l’habitat ideale dove tornare a vivere.

Un’alternativa all’opera di piantumazione è la rimozione di un’alga dannosa chiamata “Salvinia molesta” che altera l’equilibrio biologico delle acque del fiume. Grazie all’aiuto dei viaggiatori volontari, il Mescot negli anni passati ha potuto rimuoverne una buona parte, ridando così alle acque la loro vitalità.

Se invece siete più interessati all’aspetto culturale, il Mescot offre il progetto “Home Stay” ovvero la possibilità di soggiornare nel villaggio, presso le loro abitazioni entrando nel vivo della loro quotidianità, pranzando e dormendo secondo le loro abitudini e il loro ciclo vitale.

Per chi invece è alla ricerca di pura avventura allora sarà possibile di godere della natura che questo angolo di mondo ha da offrire. Infatti il villaggio sfrutta anche le vecchie palafitte che in passato servivano ai  cacciatori ed ai pescatori come rifugio durante le loro battute di caccia.  Questo remoto avamposto si chiama il Tungog Rainforest Ecocamp è immerso nella giungla, non ha corrente né acqua, è raggiungibile solamente via fiume, non ha nessuna comodità ma è totalmente ecosostenibile.

312419_10150317328722764_6655403_n
Le palafitte

 Chi vuole passare un paio di notti qui deve mettere in conto il fatto di  lavarsi con acqua piovana recuperata in grosse cisterne utilizzando un mestolo come doccino e a dormire su palafitte immerse nella giungla che affacciano su un lago.

Certo non è per tutti ma il posto è uno straordinario punto di osservazione: primati, varani giganti, coccodrilli, le endemiche e rarissime Nasiche e molte altre altre specie potranno essere viste e fotografate con una semplice uscita in canoa accompagnati dalle guide del villaggio che hanno profonda conoscenza del territorio unita ad una preparazione sviluppata negli appositi corsi sovvenzionati dallo stato malesiano. Insomma l’avventura è assicurata!

Il Mescot si aggiudica l’icona “Gaia”

icona Gaia - F.M.S.I

una delle più complete di FuoriMappa

 

 

 

4 pensieri riguardo “Viaggia e aiuta a ripiantare la foresta del Borneo – Mescot –

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.